The Italian Taste

Spizzicando qua e là

Un sabato a Milano con troppe criticità.

Posted on | February 19, 2012 | Comments Off

Giornata dedicata alle librerie di Milano. Un sabato tra i libri legati ai nostri interessi.
Era tanto che non ce lo concedevamo ed era tanto che non facevamo una passeggiata nel centro di Milano.

cose negative nei ristoranti e bar

I particolari sono importanti!

Accogliente e disponibile tutto il personale delle librerie. Ma mangiare o semplicemente prendere un caffè ci ha offerto tanti spunti di riflessione.

Tarda mattinata. Il primo caffè in un bar a due passi dal Duomo in corso Vittorio Emanuele.
Chiedo di poter andare in bagno.
Mi ritrovo in  un vero e proprio “cesso”  e scusatemi il termine ma rende perfettamente l’idea, .
A parte la sporcizia, compresa la pipì sul pavimento che può essere solo attribuita alla maleducazione di noi italiani, è stato veramente stupefacente vedere l’incuria con cui è  tenuto.
Un solo particolare vale per tutto. La tavoletta mezza rotta, poggiata di sghimbescio sulla tazza!

Passiamo al secondo episodio su cui riflettere. Spuntino di mezzogiorno. Locale accogliente, con un menu ricco di healthy food – almeno sulla carta. Ora healthy food sta per cibo salutistico. E mi domando …

  1. Che ci sta a fare la Coca-Cola quando è risaputo che tutte le agenzie governative mondiali per l’alimentazione la considerano cibo spazzatura? passi vederla nel menu di  ristoranti e pizzerie ma almeno questi locali non sbandierano gli healthy food!
  2. Perchè tra le bevande non hanno messo la birra? sicuramente più salutare di tante bibite. Oppure del vino biologico? invece da bere c’erano le spremute, l’acqua e la Coca Cola!
  3. Tra le verdure anche le zucchine che non sono certamente di stagione.
  4. Tra la frutta: le fragole decisamente fuori stagione, la papaya fresca poco matura e insipida …. Insomma poca accuratezza e conoscenza del cibo salutare vero.
  5. E concludo con i condimenti. Faccio scaldare delle verdure bollite chiedendo che mi vengano condite solo con olio. Risultato? la maggior parte del piatto era scondita con solo qualche goccia di olio qua e là. Ma benedetti ragazzi: non sapete che esistono le pompette o vaporizzatori per l’olio? se ne usa pochissimo se proprio volete risparmiare ma almeno le apparenze sono salvate!
  6. Ah, quasi dimenticavo tra i vari panini ovviamente faceva bella mostra di sè l’immancabile panino con la cotoletta di pollo. Non è che diventa una scelta salutistica perchè il pane è integrale …

Ho sempre più l’impressione di vivere in un paese in cui l’approssimazione e l’ignoranza stanno  facendo passi da gigante.

E infine la ciliegina sulla torta.
Ci viene voglia di un altro caffè a metà pomeriggio prima di ritornare a casa.
Altro prestigioso e storico bar del centro di Milano.
Ci avviciniamo al bancone per le ordinazioni e vicino a noi passa una cameriera imprecando per la mancanza di spazio e spintonando tutti … Il tutto tra l’indifferenza di chi stava dietro al bancone.

????????????????

Lascio a voi ulteriori commenti!

Loretta

Be Sociable, Share!

Comments

Comments are closed.

  • Calendario

    February 2012
    M T W T F S S
    « Jan   Mar »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    272829  
  • Meta