The Italian Taste

Spizzicando qua e là

Siamo arrivati sulla Luna! (non a Caorle)

Posted on | July 17, 2011 | Comments Off

Scusateci l’ironia pesante ma quanto ci è successo stamattina e ieri sera fa veramente riflettere.

Io e Carlo siamo arrivati a Caorle nel pomeriggio di ieri per una settimana di mare.
Non ci  interessa più di tanto il tempo instabile. (Peccato, però)
Abbiamo bisogno di riposarci e per un break di assoluto relax Caorle è l’ideale. Vi ricordate? ne abbiamo già parlato l’anno scorso. (Caorle: buona scelta per una vacanza al mare)
Caorle è pittoresca. E poi mare durante il giorno e passeggiata la sera con gelato o calamari da passeggio a seconda dei gusti ti riempiono la giornata.
Ma in mezzo a tanti aspetti positivi si affaccia la magagna. Come sempre in tutte le cose ci sono le due facce della medaglia.
Partiamo da ieri sera. Come al solito abbiamo scelto la formula residence con la possibilità così di cucinare. A proposito se cercate qualche sistemazione a Caorle affidatevi pure con fiducia a “Gestioni Immobiliari Orologio“.
Per il secondo anno di seguito ci siamo trovati benissimo.
Ma torniamo a ieri sera. Non avevamo molto per cena e così ci siamo detti: usciamo per fare una passeggiata, vuoi che non troviamo qualche localino sfizioso dove completare la nostra cena?  Più facile a dirsi che non a farsi.
E’  vero che noi non abbiamo gusti così semplici. A Caorle proliferano i bar e le gelaterie come in tutta Italia. Pochi i wine bar. Troppo pochi e non parliamo delle birrerie. Ci andava qualcosa di salato e così abbiamo cercato una birreria visto che l’esperienza del wine bar con tanto di piano bar l’anno scorso non ci era piaciuta moltissimo. Ma perchè il volume della musica deve essere sempre così alto?
Ci sediamo. Menu da consultare. Tutte le birre possibili ed immaginabili e da mangiare? la scelta era solo tra piadine (3), qualche panino caldo e i tramezzini ???? Gulp. Tutto qui?
Scegliamo i tramezzini. Assortiti per lo meno. La risposta della cameriera, molto gentile.
“Vedo quello che mi è rimasto.”
Niente pollo e radicchio o granchio ma arrivano quattro tramezzini con le solite salse e i soliti ingredienti. Che fantasia gente! Proprio vero che ci sono persone che di fantasia non ne hanno per niente.

E stamattina arriviamo all’apoteosi. Baretto lungo il mare.
“Ci fa due caffè?”
“Sì come li vuole?”
“Uno schiumato e uno shakerato”
“”Schiumato cosa vuol dire? e … sha .. che?”
“Caffè freddo!”
Perentorio e maleducato  – “Noi non abbiamo caffè freddo!”
Gulp!

Vedete cosa vuol dire fare gli imprenditori dal niente?
Neanche si informano di cosa è gradito ai clienti o su che cosa è di moda.
Neanche sono così intelligenti da capire che se ti siedi nella loro birreria e ti portano subito qualche cosa di mangiare salato mentre consulti la carta del menu,  magari, e ribadiamo magari, poi consumi di più e poi ci torni in quel locale perchè ne esci molto soddisfatto!
E se pensassero magari a qualche sfizietto in più da mettere sotto i denti? Caorle è  pieno di turisti, slavi, tedeschi, olandesi … vuoi che non amino affondare i denti in salumi e formaggi locali? E si sa, formaggio e salame sono salati …

Voi cosa ne pensate? soprattutto voi proprietari di birrerie e locali vari?

Questa riflessione non ci ha fatto comunque cambiare idea su Caorle. :-)

Alla prossima

Carlo & Loretta

Be Sociable, Share!

Comments

Comments are closed.

  • Calendario

    July 2011
    M T W T F S S
    « Jun   Aug »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
  • Meta