The Italian Taste

Spizzicando qua e là

Come comportarsi in vacanza?

Posted on | July 4, 2010 | 1 Comment

Si parte. Finalmente si va in vacanza. Aria di libertà totale. Si può fare tutto quello che si vuole e che soprattutto non si può fare durante l’anno: niente più orari, né vincoli, né divieti, né regolamento condominiale da rispettare. Un momento però: non siamo soli su un’isola deserta, in genere condividiamo le nostre vacanze con molte altre persone, diverse dalle solite che frequentiamo e non per questo meno degne di essere rispettate. Cerchiamo quindi di non dimenticarci, chiudendo la porta di casa, quegli atti di civiltà che distinguono la persona di stile da tutte le altre.
Io focalizzerei l’attenzione  sulla vacanza al mare. E’ il luogo  più gettonato e poi molte delle riflessioni si adattano anche ad altri luoghi di villeggiatura.
La spiaggia accoglie gruppi eterogenei di persone e purtroppo, se non è spiaggia libera, molte file di ombrelloni.

comportamento corretto in spiaggia

Spiaggia affollata

La convivenza può diventare difficile soprattutto se cercano la stessa ombra o lo stesso sole anziani e bambini. È vero che i bambini non possono essere costretti a fare le belle statuine ma non si può neanche permettere loro di fare tutto quello che passa per la testa. Altrimenti dopo i primi sorrisi accondiscendenti dei nostri vicini di ombrellone non dovremmo stupirci più di niente, neanche di venire richiamati seccamente.
Altro atto deplorevole è il fumare in spiaggia e spegnere la cicca sulla sabbia, lasciandola lì in bella mostra come reliquia del passaggio di una persona poco educata. Esistono dei graziosissimi portacenere portatili da mettere nella sacca mare e poi negli stabilimenti più attrezzati gli ombrelloni sono dotati di piccoli portacenere. Basta usarli. È notevole il disagio di chi arriva a prendere il posto assegnatoli e deve vedere bene dove mettere i piedi per evitare di pestare mozziconi di sigaretta. Per non parlare poi di altri residui da pattumiera tipo carte della pizza, tovaglioli, bottiglie e molto altro ancora. Negli stabilimenti almeno quelli vengono raccolti dal bagnino o da chi ne fa le veci al contrario delle spiagge libere. Ma la domanda è: che titolo ha il bagnino? Deve provvedere alla sicurezza di tutti o deve fare il nostro schiavetto?
E il cellulare? In spazi così angusti si rischia sul serio di dover condividere con le molte persone che stanno attorno a noi i nostri affetti, i nostri problemi, le nostre ansie, gli affari … Un po’ di discrezione non guasta.
Lasciamo poi al buon senso di ciascuno e ad alcuni regolamenti comunali altre disposizioni relative al comportamento individuale. Una persona educata e sensibile non perde mai il suo stile, neanche in spiaggia.
In pensione, in albergo, in crociera … Dobbiamo rispettare gli orari in cui servono colazione, pranzo e cena; è un atto di cortesia che ci verrà ripagato sicuramente con un servizio migliore visto che gli orari imposti sono dovuti ad esigenze organizzative. Così come è indispensabile rispettare gli orari di partenza o di ritrovo durante le escursioni organizzate per evitare disguidi a catena che poi si riverserebbero su tutti.
Neanche in albergo si può fare quello che non è consentito a casa: guardare la televisione ad alto volume fino a tardi, schiamazzare, sbattere porte … E poi … non portiamo via l’asciugamano o il posacenere o un qualsiasi altro oggetto come souvenir della vacanza! Abbiamo un po’ di dignità. Molto meglio anche il più pacchiano dei soprammobili del posto per ricordarci per sempre la località visitata!
Se poi condividiamo con un’altra famiglia un villino in un villaggio, l’attenzione deve essere ancora maggiore. I muri di separazione sono di carta e si sente tutto, ancora meglio che in condominio. Cerchiamo almeno di rispettare gli orari canonici del riposo di notte e nel primo pomeriggio e di non fare mai eccessivo rumore.

In fondo se rispettiamo gli altri, abbiamo molte e ottime probabilità di essere rispettati anche noi.

Loretta

Comments

One Response to “Come comportarsi in vacanza?”

  1. aurore
    July 8th, 2010 @ 9:57 am

    Davvero belle ricette e bel blog, se vuoi partecipare alla mia raccolta La Cuisine en Rose … http://biscottirosaetralala.blogspot.com

  • Calendario

    July 2010
    M T W T F S S
    « Jun   Aug »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  
  • Meta